PILLOLE FISCALI

Secondo acconto IRPEF

Francesco Paolo CIRILLO
Dottore Commercialista
Revisore Legale dei Conti
Mediatore Abilitato

Pillola fiscale n. 9 del 15-11-2023

IL SECONDO ACCONTO IRPEF

 

Il Secondo Acconto IRPEF, che scadrà, come di consueto il prossimo 30 novembre 2023, solo ed unicamente per quest’anno potrà essere differito, come previsto dal decreto legislativo del 18 ottobre 2023 n. 145, pubblicato su G.U. 244/2023 articolo 4.
Questo rinvio potrà essere fruito unicamente dai Professionisti titolari di Partita IVA e che hanno dichiarato, nell’anno fiscale 2022, compensi non superiori ad Euro 170.000,00.
In questo importo dovrà essere conteggiata, qualora il Professionista si sia adeguato agli “ISA”, anche questa cifra.
La rateizzazione sarà fruibile a partire dal 16 gennaio 2024 o in unica soluzione, senza aggravio d’interessi, oppure si potrà optare per un rateizzo maggiore di tempo e cioè in cinque rate (F24) a partire sempre dal 16 gennaio 2024 a tutto il 16 maggio 2024 ……..ma con un interesse di dilazione, per le rate successive alla prima, del quattro %.
Il Professionista che non rientra nei due parametri sarà automaticamente escluso dalla rateizzazione e dovrà, come sempre, pagare il Secondo Acconto delle imposte anno 2023 entro e non oltre il prossimo giovedì 30 novembre 2023.

Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button